About

– ceci n’est pas un foodblog –

 

Il cibo è un diritto.

Ogni uomo ha l’insindacabile diritto a nutrirsi, sfamarsi, saziarsi. Può decidere liberamente cosa mangiare, quando e dove. Può procacciare e produrre da sé il proprio pasto, o (dietro un giusto ed equo compenso) può commissionarlo a terzi. Ogni uomo è padrone indiscusso del proprio stomaco e della propria dispensa.

 

il cibo è un dovere.

Ogni uomo ha il dovere di riconoscere l’identità, la storia e l’estrazione culturale del piatto che ha di fronte -indipendentemente dal fatto che siano le proprie o quelle altrui.

Ogni uomo ha il dovere di rispettare la diversità alimentare, che sia essa frutto di una scelta etica, di una necessità medica o anche solo di selettività del gusto.

Ogni uomo ha il dovere di rispettare il cibo.

 

Quindi, uomo,  mangia.
Ma mangia con gusto, e mangia con senno.

Annunci