Tap coffee -i dettagli (hipster) che fanno la differenza

DSC_0136

Il titolo di questo post mi metterà nei guai. Sento già la mia coscienza ulularmi contro, soprattutto ora che ho in draft un pezzo su quanto ha rotto l’etichetta hipster appioppata in maniera piuttosto random, ma usare la parola “hipster” tira su una valanga di visualizzazioni è l’unico modo che possa aiutarmi a descrivere efficacemente il Tap. Giuro che questa foto l’ho scattata in un momento qualsiasi, non mi sono appostata dietro al bancone in attesa di un barbuto qualsiasi per avvalorare la mia tesi.

DSC_0152

Al Tap sono i dettagli a fare la differenza, in un ambiente semplice, pulito, quasi scarno -ma no, non pensate minimamente a quei tristi e anonimi posti minimal, tutti bianchi, lucidi e spigolosi. Il Tap si anima su mura ruvide e legno grezzo (ullalà, che sovrabbondanza di aggettivi) e lavagnette. Niente di più, niente di meno. Ma ecco fiorire a mazzi carte da gioco (come etichette o come numero per le ordinazioni) e cucchiaini spaiati da far invidia ad Alice nel paese delle meraviglie, vecchi macinini, una macchina da espresso vintage, immancabile wifi e tanta luce calda: se non lo avete ancora capito, vi sto parlando del vostro prossimo locale preferito. Tap è un contenitore sociale, dove la gente è invitata a “far accadere cose” (make things happen). Poco importa, quindi, se avete intenzione di prendere un caffè al volo o trascorrervi l’intero  pomeriggio: nessuno verrà a tampinarvi con messaggi impliciti come il conto al tavolo.

DSC_0151

La stessa cura dei dettagli guida la linea in cucina. Che sia un’ insalatona (componibile a vostra scelta) per pranzo, un sandwich colmo di meraviglie o un dolce da far cariare i denti, Tap ci mette “quel qualcosa in più” che fa decisamente la differenza. Non sto parlando di accostamenti insoliti o presentazioni astruse (che si sa, in Inghilterra anche la più barocca delle arti culinarie, la pasticceria, non si cura minimamente dell’aspetto): il menu è uno dei più semplici e il cibo dei più genuini, ma ogni ingrediente è scelto seguendo rigidi standard qualitativi.

Non sono stata del tutto convincente? Giusto, dimenticavo di dirvi che ho preso il caffè espresso migliore della mia vita. Espresso. In Inghilterra. Si, avete capito bene.

DSC_0144

Tap coffee

26, Rathbone Place
114, Tottenham Court Road
193, Wardour Street
Londra

www.tapcoffee.co.uk

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...