Agenda e menù di George W. Bush

gbush

Anno 2001. Gli statunitensi vivevano ancora tranquilli e sereni, lontani dalla fobia del terrorismo che li avrebbe perseguitati dieci anni dopo. I repubblicani sventolavano orgogliosi bandiere a stelle e strisce di qualsiasi dimensione, e la Casa Bianca aveva un nuovo inquilino. Il 20 gennaio, George W. Bush diventava a tutti gli effetti il 43esimo Presidente degli Stati Uniti d’America -o, che dir si voglia, il 43esimo Mr. President.

Quali i primi punti in agenda? Armi nucleari? Politica estera? Relazioni con i Paesi Nato? Innovazione tecnologica? Certo, ma non solo.

Pare che il Presidente Bush non riuscisse a carburare, a prima mattina, senza una dose massiccia di zuccheri. Per questo, una delle prime azioni ufficiali fu aggiungere un nuovo elemento al menù della Casa Bianca: sandwich con burro d’arachidi e marmellata.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...